A Sapri la gradita visita del dottor Russo procuratore capo della repubblica presso il tribunale di Lagonegro

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di SalernoToday

L'Associazione Nazionale Amici dell'Arte (ONLUS) sezione Campania - Sezione distaccata di Sapri e con il patrocinio dello stesso Comune di Sapri, ha organizzato il Convegno "I Grembiuli incontrano la Toga" con il detto "Oggi si parla di Legalità" e svoltosi mercoledì mattina 26 febbraio 2014 presso l'Auditorium "G. Cesarino" di Sapri.

L'ospite d'onore del Convegno è stato il Dottor Vittorio Russo Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro oltre ad avere anche l'onore e il privilegio della presenza e partecipazione di S.E. Mons. Antonio De Luca della Diocesi di Teggiano-Policastro.

Sul terreno della Legalità cresce l'albero dei Valori e nel ricordo di Paolo Borsellino e di Giovanni Falcone.

Oltre alla presenza del moderatore e Giornalista Lorenzo Peluso sono intervenuti :

-Arch. Giuseppe del Medico (Sindaco di Sapri)

-Dott.ssa Raffaela Luciano (Dirigente Istituto Comprensivo "Santa Croce" Sapri)

-Dott. Biagio Bruno (Dirigente Istituto Comprensivo "Danta Alighieri" Sapri)

-Dott. Michele Montuori (Avvocato)

- Capitano Emanuele Tamorri (Comandante Compagnia Carabinieri di Sapri)

- Tenente Ciro Fanelli (Comandante Tenenza della Guardia di Finanza di Sapri)

Inoltre si è vista anche la presenza del Cav. Attilio De Lisa di Sanza (Sa) che ha avuto l'onore di conoscere personalmente il Dottor Vittorio Russo Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro e a presentarsi come Dipendente di ruolo dell'A.S.L. Salerno presso la Direzione Sanitaria del P.O. di Sapri traendone una simbiosi reciproca.

Durante il Convegno il Procuratore Capo della Repubblica presso il Tribunale di Lagonegro ha risposto a molte domande degli scolari dei due istituti presenti e riguardanti la sua materia di Legge ed infine ha ringraziato tutti i presenti per la grande ospitalità ed affetto nei suoi confronti.

Torna su
SalernoToday è in caricamento