Sapri, studente cadde a scuola: condannati preside e responsabile sicurezza

L'increscioso episodio si verificò il 7 luglio 2011 presso l'istituto scolastico "Carlo Pisacane". Gli avvocati annunciano ricorso in Cassazione

Nuova condanna per la preside Franca Principe e il responsabile della sicurezza Nicola Iannuzzi dell’istituto scolastico “Carlo Pisacane” di Sapri. I giudici della Corte d’Appello di Potenza, infatti, li hanno condannati ad un mese di reclusione (pena sospesa con il beneficio della non menzione nel certificato penale) per danni e lesioni colpose.

Il caso

La vicenda risale al 7 luglio 2011 quando uno studente di Torre Orsaia, appena diplomato e mentre erano in corso gli esami di maturità, precipitò nel cortile interno della scuola a causa della rottura di un lastrico. Il giovane, a seguito delle ferite riportate al volto, fu ricoverato all’ospedale di Sapri. Intanto, a seguito della sentenza, gli avvocati della dirigente scolastica e del responsabile della sicurezza preannunciano ricorso in Cassazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma a Sant'Egidio, donna muore folgorata nella doccia

  • Colto da malore mentre l'amico fa benzina: muore 30enne a San Mango Piemonte

  • Travolto da un treno ad Angri: Tobia è morto, Agro a lutto

  • Morto investito da un treno, la sorella: "Vorrei abbracciare chi ha avuto il cuore di mio fratello"

  • Paura nel Golfo di Policastro, registrate quattro scosse di terremoto in mare

  • Paura a Salerno, le onde invadono la spiaggia di Santa Teresa

Torna su
SalernoToday è in caricamento