menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
droga

droga

Sarno, teneva 20 chili di droga in un appartamento: ora rischia il processo immediato

La scoperta fu fatta dalla Guardia di Finanza di Scafati, che attraverso una seconda operazione parallela, scoprirono grossi quantitativi di droga anche in una villa bunker a Nocera Inferiore

Rischia un processo con rito immediato un 55enne di Sarno, finito in carcere dopo la scoperta di quasi 21 chili di droga stipati in un appartamento di sua proprietà. La scoperta fu fatta dal Nucleo Mobile della Guardia di Finanza di Scafati, che lo scorso 22 novembre fece irruzione all'interno di un appartamento, rinvenendo 20 chili di marijuana, divisa in 10 involucri confezionati e 16 panetti di hashish. Quella casa - ritennero le fiamme gialle - era da inquadrare come un vero deposito di sostanze stupefacenti. Nell'abitazione, fu anche posta sotto sequestro la somma di 1300 euro in contanti

A contribuire alla scoperta dello stupefacente il prezioso fiuto di "Zebon", un cane Labrador in servizio presso il comando di Salerno della Guardia Di Finanza. Lo stesso giorno, a Nocera Inferiore, in una villa furono scoperti altri 500 grammi di hashish e qualcuno di cocaina. Per quei fatti ora, la procura di Nocera Inferiore ha chiesto il processo per il 55enne, V.L. , accusato di detenzione ai fini di spaccio. Dopo la scoperta di quel quantitativo enorme di droga, fu trasferito in carcere

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento