Sarno, 34enne ricoverato per sospetta meningite: scatta la profilassi

L'uomo è arrivato sabato sera al pronto soccorso con febbre alta e alcune chiazze sugli arti inferiori. Dopo i primi accertamenti è stato trasferito all'ospedale di Nocera Inferiore

L'ospedale di Sarno

Sospetta meningite all’ospedale “Martiri del Villa Malta” a Sarno. Un uomo di 34anni è arrivato sabato sera al pronto soccorso con febbre alta e alcune chiazze sugli arti inferiori. Inizialmente i medici hanno diagnosticato sintomi influenzali ma, con il passare delle ore, le sue condizioni di salute sono diventate sempre più critiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La profilassi

Per questo è scattata la profilassi per sospetta meningite. Il paziente, successivamente, è stato trasferito all’Umberto I di Nocera Inferiore dove, nelle prossime ore, verrà sottoposto a nuovi accertamenti. Ora è tenuto sotto osservazione in isolamento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Covid-19: in aumento i positivi in Campania, 23 nuovi contagi

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Travolte da un'auto su un muretto, amputata la gamba a Giulia: l'amica avvia una raccolta fondi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento