Abusi sulla figlia minore, ora rischia processo per violenza sessuale

La procura di Nocera ne ha chiesto il rinvio a giudizio, a seguito di un'indagine sviluppatasi dalla segnalazione di una donna, madre dell'amica della vittima, che a sua volta aveva riferito tutto al genitore della minore, di circa 9 anni

Un uomo di circa 40 anni rischia un processo per violenza sessuale sulla figlia. La procura di Nocera ne ha chiesto il rinvio a giudizio, a seguito di un'indagine sviluppatasi dalla segnalazione di una donna, madre dell'amica della vittima, che a sua volta aveva riferito tutto al genitore della minore, di circa 9 anni.

Le accuse

Stando a quanto contestato, l'uomo l'avrebbe palpeggiata più volte, durante alcune fasi del loro rapporto quotidiano, tra il 2017 e il 2018. Attraverso un lavoro dei servizi sociali e dei carabinieri poi, l'autorità giudiziaria formulò l'accusa di violenza sessuale aggravata su minore nei confronti dell'uomo, che ora rischia il processo. La minore raccontò quei fatti durante un incidente probatorio, chiesto dall'autorità giudiziaria per preservare il ricordo della piccola e verificarne l'attendibilità, prima di chiudere eventualmente l'indagine. I fatti si sarebbero consumati in una casa a Sarno. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto contro un albero: morta la 24enne di Auletta

  • Festa dell'Immacolata: non c'è il pienone in Campania, l'allarme dell'Abbac

  • La banda dell'Audi: è caccia ai ladri che svaligiano case di Salerno e provincia

  • Piazza della Libertà, i lavori saranno completati dalla "Rcm" di Rainone

  • Luci d'Artista 2019/2020: un giro d'affari di quindici milioni di euro

  • Choc in via San Leonardo, a Salerno: donna trovata morta con la gola tagliata

Torna su
SalernoToday è in caricamento