menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sarno, Canfora consegna all'Asl le chiavi della struttura confiscata alla camorra

L'intesa permetterà all'Asl di prendere sin da oggi possesso dell'immobile che gestirà in comodato d'uso gratuito per i prossimi 50 anni

Il sindaco di Sarno Giuseppe Canfora ha consegnato ufficialmente all'Asl Salerno, nella giornata di oggi, le chiavi della struttura dell'ex centro polifunzionale "Melvin Jones", realizzato dai Lions Club su una proprietà confiscata alla camorra e che presto diventerà sede di un centro di salute mentale.

L’iniziativa

La consegna delle chiavi permetterà all'Asl di prendere sin da oggi possesso dell'immobile che gestirà in comodato d'uso gratuito per i prossimi 50 anni, grazie alla convenzione sottoscritta con il Comune di Sarno. Il verbale di consegna è stato firmato congiuntamente a Palazzo San Francesco dal primo cittadino, dal Responsabile dell’Area Tecnica del Comune, Arch. Nicola Vitolo, dal Consigliere Comunale con delega alla Sanità Franco Robustelli, dalla dottoressa Gaetana Castaldo, Reponsabile CSM della UOSM n.3 dell'Asl, dal dottore Pietro Contaldi, Responsabile Patrimonio dell'Asl ed Energy Manager, dal dottore Carmine Attanasio, Responsabile Funzione tecnica e manutentiva dell'Asl. L'Azienda sanitaria sì farà carico sia dei lavori di ristrutturazione dei locali che delle spese di manutenzione e delle utenze.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento