Frane e allagamenti a Sarno, al via i lavori di messa in sicurezza

Sono già in corso interventi di pulizia e messa in sicurezza delle vasche e dei canali finanziati da Regione Campania con oltre 500mila euro

A Sarno si lavora per mettere in sicurezza il territorio a seguito dei danni causati dal maltempo aggravati dagli incendi. Grazie al pronto intervento della Protezione Civile sono già in corso lavori di pulizia e messa in sicurezza delle vasche e dei canali finanziati da Regione Campania con oltre 500mila euro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gli interventi 

Come concordato in sede di Centro Operativo Comunale e a seguito dei sopralluoghi effettuati dai tecnici della protezione civile regionale con il direttore generale Italo Giulivo e il sindaco Giuseppe Canfora, sono stati avviati lavori di rimozione detriti e pulizia strade interessate dalle colate di fango; pulizia vasche di laminazione di via San Vito, Canale Castagnitiello e tratto trombato omonimo, vallone San Sebastiano, vallone Catania e Santa Lucia che erano intasati dal materiale detritico; al Monte Saretto, nella località Foresta che era stata interessata da incendi, sono in corso interventi per il ripristino delle opere di ingegneria naturalistica distrutte dagli incendi. Dalla Protezione Civile ricordano che “ciò che avviene a monte si può ripercuotere a valle;  gli incendi mettono a repentaglio la vita di centinaia di cittadini del territorio; le vasche di laminazione  servono e hanno funzionato. In particolare, quella di via San Vito ha svolto efficacemente il suo ruolo evitando che migliaia di metri cubi di materiale si riversassero nel centro abitato”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento