Traffico di droga a Sarno, in nove chiedono giudizio in Appello

La prima tappa, con rito abbreviato, si era definita con una serie di condanne lo scorso gennaio. L’udienza si svolgerà davanti ai giudici della Corte d’Appello di Salerno

Si svolgerà il 4 giugno in camera di consiglio il processo d’appello a carico di dieci imputati coinvolti in un sistema organizzato di spaccio di stupefacenti. La prima tappa, con rito abbreviato, si era definita con una serie di condanne lo scorso gennaio. L’udienza si svolgerà davanti ai giudici della Corte d’Appello di Salerno. 

L'indagine

Nove erano state le condanne. Per gli altri imputati inizialmente coinvolti, tra i quali un ispettore di polizia, ed un secondo, il giudice ha già provveduto ad uno stralcio. Il blitz di un anno fa fu coordinato dal pm Vincenzo Montemurro della Direzione distrettuale antimafia di Salerno, che portò ad incriminare per associazione finalizzata allo spaccio, reato poi caduto in primo grado, 18 persone: di mezzo pure i reati di detenzione illegale e porto abusivo in luogo pubblico di armi da sparo, estorsione e riciclaggio, contestati a vario titolo ad una cosca dedita allo smercio di droga. Le indagini partirono dopo la scoperta, in casa di uno degli indagati, risalente al 2016, di un fucile da guerra Ak/47, il kalashnikov, una pistola semiautomatica cal. 9x18 con munizioni,107 grammi di cocaina, 274 di maijuana e oltre5 kg di hashish, con gli approfondimenti portati avanti fino ad arrivare al vero capo, L.R. , il quale lavoravacon l'intento di insediarsi al vertice di una organizzazione dello spaccio, avvalendosi della disponibilità di armi, da utilizzare per attentati in fase di programmazione, contro altre gang attive in zona.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento