rotate-mobile
Cronaca Sarno

Si barrica in casa e chiude i genitori fuori al balcone, paura a Sarno

Ad intervenire polizia, vigili del fuoco e personale del 118, che sono riusciti a calmare il ragazzo e a trasferirlo su di un'ambulanza

Minaccia i genitori e li lascia fuori al balcone. E' accaduto qualche pomeriggio fa, a Sarno, nella frazione di Episcopio. Il ragazzo, già affetto da problemi mentali, pare avesse aggredito entrambi i suoi genitori, per poi cacciarli fuori ad un terrazzo, chiudendosi la porta alle spalle.

I soccorsi

Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato di polizia e i vigili del fuoco, che hanno posizionato dei materassi a terra. Temendo forse qualche gesto inconsulto del ragazzo, che aveva cominciato anche a lanciare oggetti dal balcone. Poi si era barricato in casa, fino all'intervento di personale del 118 e agenti di polizia, che sono riusciti a tranquillizzarlo e a trasferirlo in un'ambulanza, diretto al centro di igiene mentale di Nocera Inferiore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si barrica in casa e chiude i genitori fuori al balcone, paura a Sarno

SalernoToday è in caricamento