menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchiano un coetaneo per rubargli lo scooter: arrestati due minorenni a Sarno

Si tratta di due giovanissimi già coinvolti nella vicenda legata all'incendio del Monte Saretto. Ora sono rinchiusi nel carcere minorile di Salerno

Nuovo episodio di violenza tra giovani a Sarno, dove due ragazzini di 14 e 16 anni avrebbero rapinato e picchiato un altro minore di 17 anni in Piazza Marconi. Secondo quanto raccontato dalla vittima, lo avrebbero prima minacciato, offeso e poi aggredito rubandogli lo scooter che, successivamente, è stato ritrovato nel fiume

Gli aggressori 

Il 17enne ha raccontato tutto ai genitori, i quali hanno subito sporto denuncia ai carabinieri. Immediate le indagini che hanno consentito di individuare i presunti aggressori, già noti alle forze dell’ordine, i quali sono stati subito interrogati per capire le ragioni di quanto accaduto. Nel frattempo, però, sono stati condotti nel carcere minorile di Salerno. Si tratta di due ragazzini già coinvolti nella vicenda dell’incendio divampato sul Monte Saretto. Il 16enne, inoltre, è finito nel mirino degli inquirenti anche per l’accoltellamento di due pizzaioli avvenuto nelle scorse settimane.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento