Insegnante minacciata con foto hot, l'ex compagno a processo

Foto private che ritraevano immagini di nudo. Materiale usato come strumento di ricatto e costato ad un 76enne di Sarno, residente a Nocera Inferiore, un processo per estorsione e minacce a sfondo sessuale

Foto private che ritraevano immagini di nudo. Materiale usato come strumento di ricatto e costato ad un 76enne di Sarno, residente a Nocera Inferiore, un processo per estorsione e minacce a sfondo sessuale. La vittima è un'insegnante di 65 anni, con cui l'uomo aveva avuto una relazione in passato.

La denuncia

Pur di ottenere del denaro, l'uomo avrebbe minacciato più volte di diffondere foto compromettenti che ritraevano la sua ex compagna: "Le foto resteranno private, ma devi darmi dei soldi", spiegava. La donna non si lasciò intimorire e lo denunciò. Per un lungo periodo, il 76enne sarnese avrebbe perseguitato la docente, tra telefonate minatorie, pedinamenti e danneggiamenti. La vittima fu costretta a non andare neanche più a scuola, oltre a stravolgere le sue abitudini di vita e a subire, quotidianamente, quel ricatto a sfondo sessuale. Il processo comincerà il prossimo 17 aprile 2019, dinanzi al giudice monocratico Anna Allegro. I fatti sono compresi - stando alle indagini della Procura e alla denuncia sporta - dal 2015 alla fine del 2016. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta con l'auto in litoranea a Pontecagnano: muore 47enne

  • Dramma allo stadio Arechi, durante la partita: tifoso cade nel fossato

  • "Ecco perchè picchiavo mia moglie": il racconto-choc di un salernitano alla Rai

  • Furibonda lite in strada tra avvocatesse, a Pagani: la denuncia

  • Nuova allerta meteo in Campania: ecco le previsioni

  • Scossa di terremoto 2.7 a Romagnano al Monte: nessun danno

Torna su
SalernoToday è in caricamento