Cane senza chip venduto al bomber dell'Inter, Lautaro Martinez: sarnese rischia il giudizio

La procura di Nocera ha concluso l'indagine su quanto accaduto a Lautaro Martinez, calciatore di Serie A, che milita nell'Inter. A rischiare il processo è un ragazzo 28enne di Sarno, accusato di falso in atto privato

Compra un cane su internet, ma nel libretto sanitario la firma del veterinario è falsa. La procura di Nocera ha concluso l'indagine su quanto accaduto a Lautaro Martinez, calciatore di Serie A, che milita nell'Inter. A rischiare il processo è un ragazzo 28enne di Sarno, accusato di falso in atto privato. 

L'indagine

Il cane - di razza "carlino" - era stato acquistato su internet dal calciatore nel 2018 per 600 euro circa. In una fase successiva, si sarebbe poi scoperto che sul libretto sanitario del cane, vi era una firma "contraffatta" del veterinario. Quest'ultimo, venendo informato, ha sporto denuncia all'autorità giudiziaria, dando il via alle indagini. Nel libretto sanitario, che funziona da diario e che è rilasciato dal medico veterinario, è contenuta la storia sanitaria dell'animale: dai vaccini fatti alla razza, fino all'età. Le indagini dovranno dimostrare, ora, il ruolo del ragazzo, verificando le sue responsabilità nella contraffazione di quella firma, apposta in un documento che di base rappresenta una garanzia per l'animale, in questione, presso ogni struttura sanitaria competente. Il calciatore, dopo aver comprato il cane, scoprì che aveva un sesso diverso da quello visibile sull'annuncio, 30 giorni di vita e nessun vaccino effettuato, oltre all'assenza del chip previsto dalla legge. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Riapertura scuole in Campania, tamponi su docenti e alunni: De Luca firma l'ordinanza

Torna su
SalernoToday è in caricamento