Maltempo: sfollati di Sarno tornano a casa, 5 interventi urgenti

Il sindaco, Giuseppe Canfora, ha firmato un'ordinanza con cui dispone anche la chiusura del centro di accoglienza allestito per l'occasione nella scuola Baccelli.

Rientrano nelle loro abitazioni i 250 sfollati di Sarno, costretti a lasciare domenica scorsa le case per gli smottamenti e allagamenti nel comune dell'Agro nocerino sarnese durante una giornata di maltempo.

L'intervento

Il sindaco, Giuseppe Canfora, ha firmato un'ordinanza con cui dispone anche la chiusura del centro di accoglienza allestito per l'occasione nella scuola Baccelli. Domani, riaprono anche le scuole, così come pure nel comune di Castel San Giorgio, dove la situazione era stata critica per gli allagamenti domenica e lunedì. Nel pomeriggio, si è tenuta una riunione operativa con la Protezione civile regionale e il Genio civile per la conta dei danni. Stando a quanto riferisce il primo cittadino, il direttore della Protezione civile regionale, Italo Giulivo, ha annunciato cinque interventi urgenti, tra i quali lo svuotamento della vasca San Vito, da realizzarsi con fondi regionali nelle zone del Saretto, vicolo San Sebastiano, ponte Santa Lucia e via Bracigliano

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

Torna su
SalernoToday è in caricamento