"Sei una madre ingrata", minacce e aggressioni alla moglie: ora rischia il processo

L'uomo è finito a processo, in attesa del vaglio del gip, con una richiesta di giudizio immediato. Gli episodi ricostruiti dai carabinieri partono dal 21 luglio 2012 fino al 29 agosto scorso

"Sei una pessima madre, te la farò pagare", così un 36enne sarnese avrebbe minacciato la moglie, destinaria di atti violenti e vessazioni di ogni tipo, consumate al culmine della loro relazione coniugale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'indagine

L'uomo è finito a processo, in attesa del vaglio del gip, con una richiesta di giudizio immediato. Gli episodi ricostruiti dai carabinieri partono dal 21 luglio 2012 fino al 29 agosto scorso, con l'ultima data a contrassegnare delle ferite che l'uomo avrebbe inferto alla moglie, così come testimoniato da un referto medico. Alcuni dei fatti contestati si sarebbero consumati anche dinanzi alla figlia minore della coppia, costata l'aggravante all'uomo, che avrebbe reso la vita della moglie impossibile da tollerare giorno dopo giorno. Un primo provvedimento del tribunale, a seguito di denuncia, lo allontanò dalla casa familiare. Ora il processo, con l'accusa di maltrattamenti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Grande attesa a Fisciano, apre il Parco Commerciale "Le Cinque Porte"

  • Il postino di "C'è Posta per Te" fa tappa a Padula: mistero sul destinatario della lettera

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Allerta meteo in Campania, i sindaci salernitani chiudono le scuole: ecco i comuni

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento