Oltre sessanta piante di marijuana in casa, giovane patteggia la pena

Il ragazzo, in accordo con i suoi avvocati, ha deciso di patteggiare la pena, con il giudice ad accogliere la richiesta dei legali difensori al termine dell'udienza preliminare

Foto d'archivio

Sette mesi e tre giorni di reclusione, con pena sospesa, decisa dal gup per un ragazzo di Sarno, di 29 anni, che il 17 luglio scorso fu trovato in possesso di 69 piantine di marijuana dall'altezza di un metro e mezzo circa. Il blitz dei carabinieri riguardò un terreno sito nella zona rurale di Sarno, di proprietà dell'imputato. Il ragazzo, in accordo con i suoi avvocati, ha deciso di patteggiare la pena, con il giudice ad accogliere la richiesta dei legali difensori al termine dell'udienza preliminare. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La treccia dorata di Melissa consegnata ai genitori: fissati i funerali della 16enne, i primi riscontri degli esami

  • Tragico incidente a Baronissi: morto un 21enne, un arresto per guida in stato di ebbrezza

  • Agropoli, rubata la salma di Pasquale Picariello: familiari sotto choc

  • Melissa, è il giorno del dolore: i compagni cambiano l'aula

  • Droga tra Agro e Irno, 14 arresti: uno dei fornitori vicino al clan Fezza - D'Auria

Torna su
SalernoToday è in caricamento