Sarno, più di 4000 prodotti contraffatti: finisce a processo

Sarà processato per riciclaggio, frode in commercio e vendita di materiale contraffatto Z.J., 48enne cinese residente a Sarno, titolare dell’esercizio commerciale “La casa di Maria”

Sarà processato per riciclaggio, frode in commercio e vendita di materiale contraffatto Z.J., 48enne cinese residente a Sarno, titolare dell’esercizio commerciale “La casa di Maria”, un bazar commerciale con un’offerta ampia specializzato in prodotti per la casa, utensileria e arredo domestico di vario tipo. Difeso dall’avvocato Rodolfo Viserta, viene accusato di aver rivenduto utensili, cristallerie e vasellame al pubblico, ritenuto provento di delitto e di falsificazione e contraffazione. Circostanza, quest'ultima, non contestata all'imputato. La merce risultava essere diversa per origine e provenienza dalle indicazioni fornite ai clienti, che a quel punto sarebbero stati ingannati. 

La merce contraffatta

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'attività investigativa fu condotta il 7 giugno 2016 dagli uomini della compagnia di Scafati della Guardia di Finanza, che conteggiarono 4096 articoli sospetti durante l'ispezione. Il materiale fu sottoposto a sequestro probatorio dagli investigatori, che hanno accertato con la Procura la sussistenza di tre diverse fattispecie di reato. L’imputato affronterà il processo dopo essere stato raggiunto da un decreto di citazione diretta a giudizio, firmato dal pm titolare del fascicolo investigativo. Toccherà ora al giudice del tribunale monocratico di Nocera Inferiore Franco Russo Guarro presiedere il processo nel quale verranno esaminate le fonti di prova e le risultanze dell’accertamento, con la difesa a rappresentare le proprie ragioni.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimbo con la febbre: la mamma non aspetta il tampone e lo porta in ospedale, entrambi positivi

  • Incidente a Olevano: troppo gravi le ferite, muore 43enne

  • Covid-19: positivo anche un vigile collegato ai casi di Pontecagnano, sospetto di contagio a Cava

  • Violate norme anti Covid: la polizia chiude bar a Salerno

  • Tragedia sull'A2 del Mediterraneo: muore un ragazzo di Contursi

  • Covid-19: 5 nuovi contagi in Campania, oggi 2 positivi ad Eboli

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento