rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Sarno

Alla guida ubriaco provocò la morte dell'amico: 23enne di Sarno a processo

Le indagini condotte dalla Procura di Nocera Inferiore sono state chiuse ed ora il giovane conducente della vettura è accusato di omicidio stradale

Dovrà difendersi in un processo il 23enne di Sarno che, il 27 settembre scorso, era alla guida dell’automobile che finì contro un muro nel comune di San Valentino Torio provocando la morte dell’amico, un 31enne sarnese, Mario Frecentese, seduto sul lato passeggero. Le indagini condotte dalla Procura di Nocera Inferiore sono state chiuse ed ora il giovane conducente della vettura è accusato di omicidio stradale

La dinamica

Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, quest’ultimo si era messo alla guida dell’Audi 80 in stato di ebrezza alcolica pari a 1.39 g/l superando anche i limiti di velocità consentiti su quel tratto stradale.  Di qui, il violento impatto, con il 31enne che venne trasportato d’urgenza all’ospedale “Umberto I” di Nocera Inferiore dove poco dopo morì a causa delle gravi fratture riportate a seguito dell’incidente. Ora l’amico 23enne è in attesa della decisione del Gip che dovrà fissare la data per il processo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla guida ubriaco provocò la morte dell'amico: 23enne di Sarno a processo

SalernoToday è in caricamento