Dolci conservati male e lavoratori irregolari: blitz in una pasticceria

E' il risultato di un blitz dei Nas in una pasticceria di Sarno, con il sequestro di decine di chili di dolci già preparati e pronti per essere commercializzati

Alimenti conservati male, scarse condizioni igienico sanitarie e lavoratori con contratti anomali. E' il risultato di un blitz dei Nas in una pasticceria di Sarno, con il sequestro di decine di chili di dolci già preparati e pronti per essere commercializzati. I controlli sono stati effettuati questa mattina, quando i carabinieri del nucleo antisofisticazioni e sanità sono arrivati nei locali della pasticceria e del laboratorio. Dalle verifiche sono emerse diverse difformità sulla conservazione degli alimenti, oltre che sul contenuto di frigo e freezer e rispettive temperature. I controlli sono stati eseguiti insieme a personale dell'ispettorato del lavoro che ha riscontrato 15 posizioni lavorative anomale. Elevata una sanzione di 45mila euro. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma tra le due Nocera, giovane geometra si toglie la vita

  • Incidente mortale a Baronissi, il ragazzo che guidava interrogato dal gip: "Non ricordo nulla"

  • Via Pietro del Pezzo: rissa in pizzeria, intervengono i carabinieri

  • Eboli, sequestrata una macelleria: il proprietario tenta di aggredire i carabinieri

  • Delitto di Baronissi, l'imputato "cosciente ma con disturbi della personalità"

  • Allaccio abusivo alla rete Enel: arrestato il titolare de "Il Giardino degli Dei H24"

Torna su
SalernoToday è in caricamento