menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sarno

Sarno

"Sarno sembra il paese dei morti": scatta l'ordinanza per le affissioni funebri

Adesso le ditte devono ridurre ed uniformare le dimensioni dei manifesti per annunci funebri di qualsiasi tipo, compresi i manifesti per i ringraziamenti, trigesimi e anniversari

"Chi viene da fuori dice che Sarno sembra il paese dei morti": per questa “motivazione”, è scattata un’ordinanza per contrastare i troppi manifesti funebri affissi sul territorio. Come riporta La Città, tale ordinanza impone a tutte le ditte funebri di ridurre ed uniformare le dimensioni dei manifesti per annunci funebri di qualsiasi tipo, compresi i manifesti per i ringraziamenti, trigesimi e anniversari.

Il vice sindaco Gaetano Ferrentino precisa che "l'uso non può divenire un abuso, e non si può imbrattare tutto il paese". Quanto affermato sarebbe dovuto da diritti forfettari attribuiti alle agenzie funebri che concedono autonomia di affissione. Solo che le agenzie spesso esagerano con il numero delle esposizioni e con la grandezza dei manifesti ricavandone vantaggi pubblicitari. Da qui la decisione dell'amministrazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Salerno: San Matteo ed il miracolo dei leoni del Duomo

Attualità

Vaccinazioni in Campania, al via le adesioni degli “over 60”

Attualità

Covid-19: la Campania verso la conferma in zona rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Lotto tecnico: nuove vincite per i lettori, i numeri

  • social

    Lotteria degli scontrini: i codici della seconda estrazione

  • social

    Prignano Cilento, dopo 50 anni ritorna l'aquila sul Monumento ai Caduti

Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento