menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sarno, picchiò extracomunitario con l'intento di rapinarlo: ora il processo

Lo straniero fu colpito più volte al volto con dei pugni, dopo aver respinto la richiesta violenta di soldi del ragazzo, costata allo stesso l'accusa di tentata estorsione

Rischia un processo per un rapina un giovane di 28 anni, che il 15 luglio scorso aggredì con violenza un extracomunitario, sottraendogli un pacchetto di sigarette, dopo aver preteso anche la consegna di soldi in contanti. Le accuse sono di estorsione e rapina. Lo straniero fu colpito più volte al volto con dei pugni, dopo aver respinto la richiesta violenta di soldi del ragazzo, costata allo stesso l'accusa di tentata estorsione. Per le botte prese finì in ospedale, con la rottura della protesi dentaria superiore e un trauma facciale. Il ragazzo fu poi identificato e arrestato, con la misura del regime dei domiciliari. Prima del processo, ci sarà il vaglio del gip. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ordinanze e zone: Speranza ha firmato, la Campania da lunedì è rossa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento