Sarno, ladro entra in chiesa e scippa una donna

La fedele ha urlato per richiamare l’attenzione degli altri fedeli che hanno tentato di inseguire il ladro che, però, è riuscito a scappare

Paura, sabato sera, all’interno del Duomo di Episcopio di Sarno, dove una donna è stata scippata durante la funzione religiosa. E’ avvenuto tutto in pochi secondi. Un ladro si è introdotto nel luogo sacro mentre il sacerdote celebrava l’omelia, si è avvicinato alla donna strappandole la borsa. Quest’ultima, spaventata, ha urlato per richiamare l’attenzione degli altri fedeli che hanno tentato di inseguire il ladro che, però, è riuscito a scappare. Le forze dell'ordine sono stati informate dell'accaduto ed hanno avviato subito le indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Ragazzo senza mascherina perchè autistico, il sindaco di Baronissi: "Ikea gli ha negato l'ingresso"

  • Scuole a Salerno, la protesta dei presidi: "Rinviamo l'apertura"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento