Sarno, i serpenti invadono le abitazioni: l'ira dei residenti

Da diversi giorni i residenti di Episcopio, che hanno le abitazioni nei pressi dei canali di messa in sicurezza delle opere post frana, denunciano la presenza di numerosi rettili

I serpenti invadono la città di Sarno. Da diversi giorni i residenti della frazione di Episcopio, che hanno le abitazioni nei pressi dei canali di messa in sicurezza delle opere post frana, denunciano la presenza di numerosi rettili che, anche in pieno giorno, fuoriescono proprio dai canaloni. Alcuni sono arrivati addirittura sui balconi delle case. Il loro auspicio è che le guardie ambientali e il Comune intervengano il prima possibile bonificando i canali, la cui manutenzione non avverrebbe da anni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni 2020 in Campania: lo spoglio e i risultati/La diretta

  • Posticipato l'inizio della scuola in 12 comuni salernitani, l'elenco si allunga

  • Inizio dell'anno scolastico: 1° campanella il 28 settembre in altri 7 comuni salernitani

  • Si laurea a 20 anni con Lode in Ingegneria Informatica: targa per un salernitano

  • "Oggi voti? Certo, dopo il matrimonio mi reco al seggio": curiosità a Sassano per gli "sposi elettori"

  • Elezioni amministrative 2020: la diretta dello spoglio, i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento