menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sarno, arrestato mentre spacciava con la compagna: condannato a 3 anni di carcere

Con rito abbreviato, il gup del tribunale di Nocera Inferiore ha condannato un uomo di 49 anni alla pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione. Durante l'arresto, tentò di sottrarsi ai carabinieri, riuscendo anche a ferirne uno

Fu arrestato mentre cedeva in casa sua della droga ad alcuni assuntori: per quell'episodio, un sarnese di 49 anni, A.G. , è stato condannato a 3 anni e 4 mesi di reclusione dal gup del tribunale di Nocera Inferiore. Le accuse sono di detenzione ai fini di spaccio di hashish e marijuana, oltre a resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. A spacciare con lui c'era anche la convivente, una 26enne napoletana la cui posizione fu successivamente stralciata. Il blitz fu eseguito dai carabinieri proprio in casa sua, con la partecipazione dell'unità Cinofila di Sarno. Gli inquirenti scoprirono 15 grammi di cocaina, 30 grammi di hashish e 5 grammi di marijuana, con un bilancino di precisione e materiale utile al confezionamento della droga. Sotto sequestro ci finì anche la somma di 400 euro

L'uomo tentò di sottrarsi all'arresto, resistendo e aggredendo uno dei carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore. Cominciò a urlare, per poi lanciarsi contro la tapparella della finestra del bagno. Fermato dai militari, provò a divincolarsi con violenza: uno dei carabinieri fu costretto a refertarsi in ospedale. Il gup Luigi Levita, attraverso rito abbreviato, lo ha condannato alla pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione. A pesare sulla sentenza, il reato di spaccio in continuazione, ad integrare l'accusa di cessione e l'aggressione nei confronti dei militari

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Razzo cinese, tra le traiettorie anche la Campania: "Restate a casa"

Salute

Moderna e Pfizer: ecco cosa cambia da lunedì

Salute

Open day per Pfizer a Roccadaspide e per Moderna a Cava: le date

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento