menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sarno, stalker finisce a processo: seguiva la ex ovunque, sotto casa e al lavoro

Le accuse della procura ricostruiscono i comportamenti di uno stalker tradizionale, con l'uomo arrivato a stravolgere le abitudini di vita della vittima, che temette più volte per la sua incolumità

Botte e aggressioni per strada, minacce ed insulti, poi un Gps per seguirla ovunque: da casa a lavoro. Finisce a giudizio con il rito immediato, con l'accusa di stalking, un uomo originario di Nocera Inferiore. Dal 2018 al 2019, prima che finisse agli arresti domiciliari, l'uomo avrebbe perseguitato la sua ex compagna, a Sarno. Le accuse della procura ricostruiscono i comportamenti di uno stalker tradizionale, con l'uomo arrivato a stravolgere le abitudini di vita della vittima, che temette più volte per la sua incolumità. Diverse le aggressioni, con pugni e schiaffi, consumate per strada. Ma anche minacce e ingiurie, fino all'idea di seguirla dappertutto con un localizzatore che l'uomo riuscì ad installare sull'auto della donna. Per lui c'è ora il processo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Salerno: San Matteo ed il Miracolo della Manna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento