Furgone per la raccolta rifiuti: a giudizio per ricettazione 56enne di Sarno

L'uomo dovrà essere processato per il possesso di un autocarro speciale adoperato per il servizio di raccolta e trattamento rifiuti, risultato rubato come da denuncia rilevata dai carabinieri il ventotto ottobre 2019

Risponde di ricettazione un sarnese di 56 anni, trovato in possesso di un mezzo di lavoro speciale risultato rubato, di proprietà di un’azienda specializzata. L'uomo dovrà essere processato per il possesso di un autocarro speciale adoperato per il servizio di raccolta e trattamento rifiuti, risultato rubato come da denuncia rilevata dai carabinieri il ventotto ottobre 2019.

Le accuse

La ricostruzione dei fatti parte da Ascoli Piceno, con il mezzo rubato da una ditta di noleggio mezzi ecologici, spazzatrici e compattatori e veicoli per l’autotrasporto. In particolare, la denuncia risaliva al 2019, con l’avvio delle indagini e l’accertamento della presenza del mezzo in quel di Sarno, rinvenuto nella disponibilità dell’attuale imputato. L’insolito “colpo” nello specifico non prevede la contestazione del furto, ma “solo” l’accusa connessa di ricettazione, fuori dalla possibile contestazione della sottrazione materiale del mezzo. Il presunto responsabile ne risponderà in giudizio dopo l’emissione del contestuale decreto di citazione diretta. Il mezzo era di marca Iveco Magirus. Il sarnese identificato, al termine della conclusione delle indagini preliminari, dovrà difendersi in pubblico dibattimento per il possesso ingiustificato del mezzo risultato rubato nelle Marche.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm 3-4 dicembre: cosa cambierà, le anticipazioni

  • La strage del Covid-19: muore nella notte 33enne incinta, Nocera piange Veronica

  • In arrivo nubifragi in Campania: le previsioni meteo per Salerno e provincia

  • Beccato alla guida senza mascherina: multato conducente in autostrada

  • Morte di Veronica, la Lucarelli contro un giornalista locale: "Era importante specificare che fosse innamorata?"

  • Salerno a lutto, è morto Ciro Di Lorenzo: ora veglierà sulla sua Maria Pia

Torna su
SalernoToday è in caricamento