Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Sarno

Travolse e uccise 77enne di Sassano, condanna definitiva per l'imputato

I fatti risalgono al 5 giugno 2010. Il pensionato camminava quando fu investito dalla Fiat Punto guidata dal ragazzo, a quell'epoca 22enne

Sei mesi di reclusione per omicidio colposo. Questa la sentenza decisa per un 33enne di Teggiano, colpevole della morte di un pensionato di Sassano di 77 anni, deceduto dopo essere stato investito dall'auto condotta dal giovane in via Varco Cacciatore

Il processo

I fatti risalgono al 5 giugno 2010. Il pensionato camminava quando fu investito dalla Fiat Punto guidata dal ragazzo, a quell'epoca 22enne. La vittima fu scaraventata a diversi metri di distanza, mentre il ragazzo tentò di prestare subito soccorso. L'uomo morì a causa dei diversi traumi riportati in seguito alla caduta. La Cassazione ha ora reso definitiva la condanna della Corte di Appello di Potenza. L'imputato - stando alle motivazioni - procedeva a velocità superiore al limite consentito e non congruo rispetto alle caratteristiche della strada. Tenuto conto dell'approssimarsi di una curva, della segnaletica che segnalava frequenti intersezioni con diritto di precedenza, non diede la precedenza al pedone in fase di avanzato attraversamento della sede stradale. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Travolse e uccise 77enne di Sassano, condanna definitiva per l'imputato

SalernoToday è in caricamento