menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Strage di Sassano, l'Appello conferma 10 anni di reclusione per Gianni Paciello

Continua il processo a carico del 25enne di Sassano, che nel settembre 2014 travolse e uccise con la sua automobile quattro giovani seduti davanti ad un bar situato nella frazione Silla

E’ stata confermata la sentenza di primo grado a 10 anni e 4 mesi di reclusione per Gianni Paciello, il ragazzo di 25 anni di Sassano, che a settembre 2014 travolse e uccise con la sua automobile quattro giovani seduti davanti ad un bar situato nella frazione Silla. In mattinata, infatti, si sono espressi i giudici della Corte d’Appello di Potenza: in aula erano presenti i familiari delle vittime, mentre era assente l’imputato.  

Nel pauroso incidente – ricordiamo – persero la vita i fratelli Giovanni e Nicola Femminella, Daniele Paciello e Luigi Paciello, quest’ultimo fratello di Gianni.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento