menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sassano: sindaco e assessori rinunciano a 2 anni di stipendio per la manutenzione

Scopo della somma raccolta, la risistemazione delle strade: parliamo di circa 70 mila euro di fondi risparmiati "per la manutenzione ordinaria e straordinaria delle strade"

Il sindaco Tommaso Pellegrino e tutti gli assessori dell’amministrazione comunale di Sassano hanno rinunciato allo stipendio da gennaio 2012 fino alla fine di dicembre 2013: due anni stipendi pubblici depositati nella cassa risparmi di Palazzo di Città.

Scopo della somma raccolta, la risistemazione delle strade: parliamo di circa 70 mila euro di fondi risparmiati "per la manutenzione ordinaria e straordinaria definita di pronto intervento, mediante la fornitura e posa in opera dei materiali occorrenti e l’esecuzione delle lavorazioni necessarie, anche con l’impiego di manodopera specializzata e delle forniture occorrenti per la corretta circolazione stradale (pedonale e carrabile) delle strade di competenza del Comune ricadenti  all’interno del territorio, nonché assicurare la funzionalità delle reti di deflusso delle acque meteoriche, fognarie ed idriche". Decisamente un gesto degno di plauso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento