rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Cronaca

Sbarco dei migranti a Salerno, De Luca: "Focolaio Covid, scendano dalla nave solo i minori"

Il Comune, con l'indicazione della Regione Campania, ha stabilito una quarantena precauzionale a bordo , eccezion fatta per i minori

Impone la quarantena ai migranti a bordo della nave "Ocean Viking" attraccata stamattina al porto di Salerno, il presidente della Campania, Vincenzo De Luca. Dei 387 stranieri approdati stamattina in città, infatti, molti risultano contagiati dal Covid-19. "Nessuna comunicazione preventiva dello sbarco", tuona il Governatore che poi precisa: "E' stata accertata dai primi sbarchi di migranti, la presenza di un numero elevato di soggetti positivi al Covid. Si ritiene indispensabile a questo punto (con la sola eccezione dei minori non accompagnati) il blocco degli sbarchi e lo stato di quarantena a bordo per tutti gli occupanti della nave in attesa della verifica puntuale della situazione sanitaria da parte delle competenti autorità della sanità marittima. Appare evidente, infatti, l'esistenza di un focolaio Covid ed è doveroso impedirne l'estensione".

La replica al governatore

Il Comune in azione

Il Comune, per quanto di sua competenza, sta intanto garantendo il supporto logistico a tutta l'operazione coordinata dal Ministero degli Interni ed allo stesso tempo, sta vigilando su ogni problematica inerente alla sicurezza e alla salute tanto dei migranti, quanto della popolazione salernitana.

sbarco nuovo 7-3

La nota di Palazzo di Città

Si concorda, con l'indicazione della Regione Campania, di stabilire una quarantena precauzionale per i migranti a bordo, eccezion fatta per i minori, essendo stati già accertati diversi casi di Covid.

Foto di Guglielmo Gambardella
 


 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sbarco dei migranti a Salerno, De Luca: "Focolaio Covid, scendano dalla nave solo i minori"

SalernoToday è in caricamento