Mercoledì, 19 Maggio 2021
Cronaca

Sblocca Italia: Renzi detta la linea del provvedimento, in trepidazione i comuni

A Salerno il sindaco De Luca potrà indicare, al ministro Franeschini, le varie opere, pubbliche e private, ferme al palo da tempo. Non mancherà di certo il Crescent e, naturelmente, neanche la Cittedella Giudiziaria, ferma in attesa della Corte dei conti

Entro fine luglio verrà fatto il provvedimento Sblocca-Italia, mentre entro 15 giorni i sindaci interessati dovranno indicare al governo quali sono i cantieri fermi da tempo nei comuni. Parola del Premier Renzi che, da Trento, ha dettato l'agenda del provvedimento.

La notizia, come riporta il Mattino, non è passata inosservata a Salerno ed in provincia, dove ci sono innumerevoli opere bloccate dalla burocrazia o da attese di pareri amministrativi. A Salerno, in primis, il sindaco De Luca potrà indicare, al ministro Franeschini, le varie opere, pubbliche e private, ferme al palo da tempo. Non mancherà, di certo, il Crescent e, naturalmente, neanche la CIttedella Giudiziaria, ferma in attesa del visto della Corte dei conti alla delibera del Cipe. Probabilmente verrano inseriti anche i parcheggi di piazza Cavour o di piazza Alario, entrambi congelati dai pareri delle Soprintendenza. Anche nel resto della nostra provincia sono molti i cantieri bloccati, come quelli relativi all'allungamento della pista dell'aerporto Costa d'Amalfi o il completamento della Fondo Valle Sele-Calore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sblocca Italia: Renzi detta la linea del provvedimento, in trepidazione i comuni

SalernoToday è in caricamento