Scafati, abusi su una minore romena: uomo finisce a processo

Una coppia di romeni sarà processata dopo il rinvio a giudizio del gup. L'uomo per violenza e atti sessuali su una minorenne, mentre la moglie per lesioni, avendo aggredito la vittima che aveva accusato suo marito di aver abusato di lei

Una coppia di romeni finisce a processo. Lui per violenza e atti sessuali su una minorenne, lei invece per lesioni personali, avendo aggredito la vittima che aveva accusato suo marito di aver abusato di lei. La storia finita in un’indagine della procura di Nocera è collocata tra il 2011 e il 2012 a Scafati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le accuse

Secondo le accuse, la minore, di 13 anni, sarebbe stata costretta a salire in auto, con l'uomo, e a consumare poi in un luogo isolato una violenza sessuale. Questo nel 2011. Se si fosse rifiutata, sarebbe stata abbandonata per strada. Al 41enne viene contestata anche l'accusa di atti sessuali, che avrebbe compiuto in tempi diversi e sempre nei confronti della minorenne. Le indagini partirono dopo la denuncia della madre della piccola. La vittima avrebbe incontrato più volte quell’uomo per consumare rapporti. Poi gli incontri tra i due si sarebbero interrotti. Fino all'episodio poi diventato oggetto di un capo d'imputazione. Tra le due famiglie vi fu anche uno scontro, per strada, con l'uomo ad utilizzare un coltello per aggredire il padre della piccola, che seppe di quella presunta relazione tra i due. Anche la moglie dell'imputato tentò un'aggressione ai danni della famiglia della minore. Per entrambi ci sarà il processo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

  • Coronavirus: contagiato anche un imprenditore a San Severino, parla il sindaco

  • Non risponde ai vicini: vigili del fuoco e carabinieri in via Dei Principati

  • Covid-19, morto anziano a San Marzano sul Sarno: il cordoglio del sindaco

  • Coronavirus: nuovi contagi a Nocera e Fisciano

Torna su
SalernoToday è in caricamento