Martedì, 16 Luglio 2024
Cronaca Scafati

Tentò di adescare minorenne in villa, la piccola sentita dal Giudice

Dopo il deposito della consulenza, la procura deciderà se chiedere o meno il processo per l'indagato

Ha raccontato quanto fece con la madre, quel giorno, in villa comunale, quando un 86enne avrebbe cercato di adescarla e di avvicinarla, mentre giocava in villa comunale a Scafati. La procura di Salerno ha raccolto la versione di una 12enne, parte offesa in un procedimento per adescamento da parte di un anziano del luogo.

L'indagine

La piccola è stata sentita durante un incidente probatorio fissato dal Gip. Starà ora al consulente depositare una relazione, nella quale si valuterà l'attendibilità del racconto della minore. Stando alle indagini, l'uomo tentò di avvicinare una bimba, figlia di una coppia di stranieri regolari sul territorio: la madre, accorgendosi di quanto stava accadendo, iniziò ad inveire contro l'uomo che si sarebbe rapidamente allontanato. Secondo alcune testimonianze, l'anziano avrebbe invitato la minore a salire sulla sua auto. Sul posto giunsero poi i carabinieri. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tentò di adescare minorenne in villa, la piccola sentita dal Giudice
SalernoToday è in caricamento