rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Cronaca Scafati

"Pagami il fitto", commerciante aggredito a Scafati: nei guai il proprietario del negozio

Il 42enne accusato, dalla Procura di Nocera Inferiore, di esercizio arbitrario delle proprie ragioni e lesioni

Dovrà pagare una maxi multa allo Stato il 42enne di Scafati accusato, dalla Procura di Nocera Inferiore, di esercizio arbitrario delle proprie ragioni e lesioni.

Il caso

L’uomo, infatti, nel luglio 2015, doveva riscuotere il fitto di un immobile di sua proprietà da parte di un commerciante. Soltanto che quest’ultimo continuava a ritardare il pagamento. E così, un giorno, il 42enne, al termine di una furibonda discussione, aggredì fisicamente il suo affittuario. Non solo. Ma gli scagliò contro anche una cassa di pomodori pelati. Tanto da spingere la vittima a recarsi in ospedale. Ora, a distanza di quasi quattro anni, la Procura ha stabilito la condanna in termini economici.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pagami il fitto", commerciante aggredito a Scafati: nei guai il proprietario del negozio

SalernoToday è in caricamento