Va a casa di un amico, poi lo aggredisce con la sega: giovane denunciato a Scafati

L'aggressione si è verificata all'interno di un'abitazione situata in via Orta Longa. Nella colluttazione è rimasta ferita anche la madre della vittima. Su quanto accaduto indagano i carabinieri

Momenti di tensione a Scafati dove, due giorni fa, si è rischiata la tragedia. Secondo una prima ricostruzione fatta dai carabinieri, un ragazzo di 29 anni si è presentato a casa di un amico di 27 anni, residente in via Orta Longa, con in mano una sega ad arco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto

I due - riporta Il Mattino - avrebbero iniziato a litigare fino a quando la situazione non è degenerata. Il 29enne ha iniziato a colpire l’amico con la sega provocandogli delle ferite in viarie parti del corpo. Ad accorgersi di quello che stava accadendo è stata la madre della vittima che abita nello stesso condominio, la quale, però, a sua volta, è stata aggredita dal giovane. Fortunatamente i vicini di casa hanno tempestivamente allertato i carabinieri che, in pochi minuti, sono intervenuti sul posto, anche se il 29enne si era dato già alla fuga. In poco tempo, però, sono riusciti a rintracciarlo e denunciato in stato di libertà. Il 27enne e la madre, invece, sono stati trasportati in ospedale per essere medicati. Le loro condizioni di salute non sono gravi. Sono tuttora in corso le indagini da parte dei militari dell’Arma per risalire all’origine del litigio e della successiva aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: torna l'autocertificazione in Campania, all'orizzonte un nuovo decreto di Conte

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento