menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Colpì il vicino di casa con una spranga: arrestato 57enne a Scafati

L'uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari, è stato condotto in carcere su disposizione del Gip del Tribunale di Nocera Inferiore. L'episodio in questione si è verificato lo scorso 8 luglio

Si sono aperte le porte del carcere per il 57enne di Scafati, accusato di tentato omicidio per aver aggredito un suo vicino di casa a seguito di beghe condominiali.

Il fatto

Lo scorso 6 luglio l’uomo, già sottoposto agli arresti domiciliari, si sarebbe scagliato contro un altro residente (ex guardia giurata), mentre quest’ultimo era insieme ad un operatore della Gori impegnato nella sostituzione di alcuni contatori dell’acqua. L’aggressore avrebbe utilizzato una spranga di ferro per colpirlo alla testa e alla spalla. Poi, prima di fuggire, avrebbe scatenato la sua ira anche contro la moglie dell’uomo, ferendola lievemente, la quale era intervenuta per difenderlo. Immediato l’intervento dei carabinieri, allertati dal dipendente della Gori, che, grazie alle testimonianze dei presenti, sono riusciti ad individuare il 57enne, che ieri è stato arrestato su disposizione del Gip del tribunale di Nocera Inferiore. La vittima e la consorte si costituiranno parte civile nel processo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento