rotate-mobile
Cronaca Scafati

Raid incendiario ad una tabaccheria di Scafati: l'ombra del racket

Sul caso indagano i carabinieri della locale tenenza che, coadiuvati dai militari del Reparto territoriale di Nocera, stanno vagliando le immagini di videosorveglianza dell’attività commerciale situata nella zona al confine con Boscoreale

C’è l’ombra del racket dietro il raid incendiario che, notti fa, aveva provocato danni alla tabaccheria scafatese in via Passanti. Sul caso indagano i carabinieri della locale tenenza che, coadiuvati dai militari del Reparto territoriale di Nocera, stanno vagliando le immagini di videosorveglianza dell’attività commerciale situata nella zona al confine con Boscoreale

L'indagine

Dai frame, si noterebbe la figura di un uomo che intorno alle 3 di notte, si era avvicinato alla saracinesca del locale per gettare del liquido infiammabile - probabilmente della benzina - e appiccare poi l'incendio. Dandosi poi alla fuga. Non è esclusa la presenza di un complice. Le fiamme avevano danneggiato parte dell’ingresso della tabaccheria, devastando anche il distributore automatico di sigarette e tagliandi “Gratta e Vinci”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raid incendiario ad una tabaccheria di Scafati: l'ombra del racket

SalernoToday è in caricamento