Esplosione in serata, bomba carta distrugge ingresso bar a Scafati

Si tratta del quarto evento di natura "intimidatoria" registrato nell'Agro nocerino, solo nell'ultima settimana

Una bomba carta ha distrutto la saracinesca d'ingresso e parte del bar "Gallo" a Scafati. L'episodio è avvenuto qualche minuto fa, in via Poggiomarino, dove è ubicata l'attività. Si tratta del quarto evento di natura "intimidatoria" registrato nell'Agro nocerino, solo nell'ultima settimana.

Settimana di fuoco nell'Agro

Prima di ciò, a Pagani si era registrata l'esplosione di una bomba carta presso la casa di un imprenditore, poi un camion incendiato presso una nota azienda in via De Gasperi. Ieri notte, invece, presso il cantiere a Nocera Superiore dove si sta costruendo la nuova caserma dei carabinieri, è stato dato fuoco ad un camion della ditta operante. Ora Scafati, che torna prepotentemente nelle cronache per un episodio, certamente drammatico. Sul posto le forze dell'ordine, presenti, per avviare le indagini. L'esplosione è stata sentita da molti residenti, che avevano inizialmente pensato a dei fuochi d'artificio. A Scafati, già nel recente passato, si erano registrati diversi episodi simili, che si scoprirono poi essere parte integrante di indagini dell'Antimafia legata al mondo dell'estorsione e dello spaccio di droga. 

il commento del sindaco Cristoforo Salvati

Da poco un attività commerciale della nostra città ha subito un attentato in cui sono convinto che le forze dell'ordine faranno chiarezza al più presto. Oltre a manifestare la mia personale solidarietà ai titolari, domani avevo già programmato nella mia stanza un incontro con il Comandante provinciale dei Carabinieri colonnello G. Trombetti e con il Tenente G. Vitolo comandante della stazione di Scafati, per fare il punto sulla questione sicurezza e sui controlli anticovid.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Salerno si stringe attorno a Carmine Novella, il Capitano ringrazia e promette: "Lotterò a testa alta"

  • Sviene quattro volte in un giorno e gira tre ospedali, poi il decesso: indagati 2 medici

  • Ospedale di Scafati, parla un paziente Covid: "Miracoli fatti in Campania? Qui mancano i caschi"

  • Covid-19: muore un 34enne ad Agropoli, nuovi casi a Caggiano e Pagani

  • Lutto a Buonabitacolo: muore a 35 anni l'Appuntato Scelto Luca Ferraiuolo

  • Covid-19: muoiono altri 4 positivi, 11 decessi in 24 ore nel salernitano. Altri casi in 10 comuni

Torna su
SalernoToday è in caricamento