rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Scafati

Era una batteria di fuochi, non una bomba artigianale: liberato 38enne di Scafati

Per questo motivo, il gip ha accolto le osservazioni del legale e disponendo per l'uomo l'obbligo di firma davanti alla polizia giudiziaria. 

Trovato in casa con una bomba, è stato scarcerato un 38enne di Scafati, che giorni fa fu arrestato dai carabinieri per il possesso di un ordigno artigianale in casa. Il 38enne era rimasto in cella per diversi giorni, fino all'udienza di convalida

L'indagine

La difesa ha sostenuto, in quella sede, che gli inquirenti avevano confuso un terminale di una comune batteria di fuochi d'artificio per un ordigno esplosivo che doveva servire in una ipotetica guerra tra clan. Per questo motivo, il gip ha accolto le osservazioni del legale e disponendo per l'uomo l'obbligo di firma davanti alla polizia giudiziaria. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Era una batteria di fuochi, non una bomba artigianale: liberato 38enne di Scafati

SalernoToday è in caricamento