Scafati: il Comune vorrebbe acquistare i terreni del clan Galasso

Il sindaco Aliberti: "Siamo disponibili all'acquisto consapevoli che i terreni della camorra possono diventare un’occasione per la Città e per la periferia di Scafati"

Pasquale Aliberti

Il Comune di Scafati è interessato ad acquistare i terreni del clan Galasso dall'Agenzia Nazionale dei Beni Confiscati. E' lo stesso Pasquale Aliberti, sindaco del comune dell'Agro, ad annunciare la disponibilità per acquisire i 120.000 mq di terreni confiscati al clano camorristico.

“Siamo disponibili all'acquisto consapevoli che i terreni della camorra possono diventare un’occasione per la Città e per la periferia di Scafati - spiega Aliberti - Sulle cose da farsi ragioneremo con il Consiglio Comunale. L’idea è quella di destinare l’area ad attività ludico ricreative o di tipo produttivo economico al fine di valorizzare i prodotti tipici locali" conclude.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I clan attivi in provincia di Salerno: nuova relazione dell'Antimafia

  • Blitz a Casa Campitelli di Pagani, scoperta "azienda" della droga: 13 arresti

  • Dramma a Cava, giovane precipita dal balcone e muore

  • Arancini, crocche e specialità siciliane: inaugurata "Mizzica" a Salerno

  • Chiudono le edicole, parlano i giornalai: "Con 800 euro non si può vivere"

  • Suicidio a Campagna, 31enne si toglie la vita: comunità a lutto

Torna su
SalernoToday è in caricamento