rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Scafati

Timbravano il cartellino e poi andavano al bar: due dipendenti rischiano il posto a Scafati

Per loro adesso è partita solo una lettera di contestazione che, nei prossimi giorni, potrebbe trasformarsi in un licenziamento effettivo. Lite azienda-sindacato

Due dipendenti del settore “Ambiente” del Comune di Scafati, facenti capo all’azienda partecipata “Acse” che si occupa della raccolta differenziata e anche dei parcheggi, rischiano il licenziamento.

Il caso

Secondo la società - riporta La Città - entrambi, in più occasioni, dopo aver timbrato il cartellino si sarebbero diretti al bar invece che andare a lavorare. Per diverse settimane sarebbero stati anche monitorati. Anche in questo caso, però,  l’Acse smentisce l’esistenza di video per documentare i presunti episodi di assenteismo che hanno coinvolto i due dipendenti. Per loro adesso è partita solo una lettera di contestazione che, nei prossimi giorni, potrebbe trasformarsi in un licenziamento effettivo. L’amministratore unico Daniele Meriani, sempre al quotidiano, dichiara che “non stiamo facendo altro che applicare il contratto nazionale di categoria come prevede la legge”; mentre la Giovanni Berritto (Cgil) annuncia battaglia e si domanda: “Questi rilievi come sono stati fatti? Vorremmo comprendere se c’è qualcuno paga determinate persone per spiarci”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Timbravano il cartellino e poi andavano al bar: due dipendenti rischiano il posto a Scafati

SalernoToday è in caricamento