Cronaca

Dirigente del comune di Scafati minacciata da una famiglia, indagano i carabinieri

La famiglia aveva da poco subito lo sfratto, avendo occupato abusivamente un immobile Iacp

La responsabile degli uffici Gare e Appalti, Commercio, Suap e gestione degli immobili comunali, Anna Sorrentino, è stata minacciata e quasi aggredita nel suo ufficio. E' accaduto ieri, al Comune di Scafati, durante l'orario di lavoro. La dirigente è stata affrontata da una coppia, in mattinata, giunta in comune per parlare con un responsabile. La famiglia aveva da poco subito lo sfratto, avendo occupato abusivamente un immobile Iacp. 

La denuncia

La classe politica, a partire dal sindaco, ha espresso massima solidarietà alla dirigente per quanto accaduto, in ragione della serietà e abnegazione che la stessa impiega nello svolgere il proprio compito. Come la gestione degli immobili comunali e di chi vi risiede al suo interno, circostanza certamente non semplice da affrontare, vista la delicatezza e le difficoltà che ruotano intorno ad alcuni nuclei familiari. La dirigente ha sporto denuncia ai carabinieri per quanto accaduto. Da capire anche come la coppia sia arrivata fino all'ufficio della donna, che pare avesse terminato il suo orario di visite. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dirigente del comune di Scafati minacciata da una famiglia, indagano i carabinieri

SalernoToday è in caricamento