rotate-mobile
Cronaca Scafati

Cocaina in albergo dopo incontro a tre in hotel: restituiti i soldi sequestrati a 2 indagati

La perquisizione portò alla scoperta della droga, che l'uomo spiegò al gip essere di uso personale

Sono stati restituiti i soldi - 4500 euro totali - al commerciante di Scafati e alla straniera finite in misura cautelare e personale, dopo la scoperta di un chilo di cocaina in un albergo di Lettere. I due sono difesi dall'avvocato Giuseppe Fedele. Per la donna venezualane è stato revocato anche il diritto di espatrio, mentre resta il divieto di dimora in Regione Campania. Sono due le persone indagate dalla Procura, con l'indagine avviata dopo che una seconda donna, a Lettere, fu bloccata mentre tentava di suicidarsi. La misura del tribunale sulle misure reali dimostra - in attesa delle motivazioni - che quei soldi sequestrati non erano il provento di attività di spaccio. 

Le indagini

I carabinieri avevano scoperto lo stupefacente lo scorso 10 agosto a seguito di un potenziale tentativo di suicidio di una spagnola, che aveva trascorso la notte con i due in un albergo di Lettere. La perquisizione portò alla scoperta della droga, che l'uomo spiegò al gip essere di uso personale. Le indagini dei carabinieri proseguono da allora per ricostruire le fasi d'acquisto della droga, così come la destinazione. L'indagine è estesa anche all'Agro nocerino. Quel giorno intervennero polizia locale e carabinieri, allertati per una donna che vagava in strada, agitata e confusa. Trovata nei pressi di un muretto, pare fosse pronta a scavalcarlo e lanciarsi di sotto. Fu convinta a rinunciare. Le indagini portarono poi all'albergo, dove la spagnola aveva soggiornato con l'uomo e la venezuelana. Pare che dopo aver litigato tra loro, una delle due donne andò via, fino al tentativo del gesto estremo. Le successive verifiche avevano permesso di scoprire quel grosso quantitativo di droga.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina in albergo dopo incontro a tre in hotel: restituiti i soldi sequestrati a 2 indagati

SalernoToday è in caricamento