menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Possesso di grossi quantitativi di droga, condannata per spaccio 41enne di Scafati

Nel caso specifico, l'imputata era finita al centro di un’inchiesta portata avanti dalla procura ordinaria per attività di smercio di pallini e dosi di droga, con i fatti risalenti al 2016

E’ stata condannata a 3 anni e 4 mesi di reclusione per spaccio di droga la scafatese di 41 anni V.M. La donna era sotto accusa per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti. Nel suo passato, diversi precedenti specifici sempre in materia di droga. Nel caso specifico, l'imputata era finita al centro di un’inchiesta portata avanti dalla procura ordinaria per attività di smercio di pallini e dosi di droga, con i fatti risalenti al 2016.

Le accuse

Nel procedimento, a differenza di altri, agì tuttavia da sola, con l'accusa di possedere un quantitativo tale da essere destinato alla vendita di diversi assuntori. L’imputata è stata riconosciuta colpevole al termine del processo davanti al tribunale monocratico di Nocera: molti anni fa venne coinvolta nell’operazione “Louse”, eseguita dai carabinieri della compagnia di Scafati nel novembre 2007, con un giro di spacciatori di crack, in altre occasioni impegnata nel ruolo di mente e organizzatrice economica dello smercio dei “pallini” sul territorio, in un sistema con persone impegnate nella vendita e nella preparazione della droga. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento