rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Cronaca Scafati

Due chili di hashish in casa, fratelli marocchini patteggiano 2 anni

Il quantitativo di droga, ritenuto per uso non personale, è stato posto sotto sequestro

Hanno patteggiato 2 anni con pena sospesa, per detenzione ai fini di spaccio, due fratelli marocchini arrestati a Scafati giorni fa. Hanno 33 e 38 anni e sono difesi dal legale Fabio Carusone. Erano finiti ai domiciliari, dopo essere stati arrestati dai carabinieri di San Marzano sul Sarno.

L'arresto

I militari avevano trovato circa 2 chili di hashish e 30 grammi di marijuana. L’operazione è stata coordinata dalla Procura di Nocera Inferiore. Il quantitativo di droga, ritenuto per uso non personale, è stato posto sotto sequestro e non è esclusa un’attività investigativa successiva per ricostruire eventuali canali di rifornimento, così come degli assuntori che pure potrebbero essere collegati ai due fratelli di origine marocchina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due chili di hashish in casa, fratelli marocchini patteggiano 2 anni

SalernoToday è in caricamento