Scafati, giovane condannato per spaccio: su dei fogli le indicazioni per la droga

I fatti risalgono al 18 settembre scorso, quando il ragazzo fu sorpreso con 5,90 grammi di marijuana, alcuni pallini di crack e una cifra di denaro in contanti ritenuta provento dell’illecita attività

E' stato condannato ad 1 anno e 4 mesi, pena sospesa, con le accuse di detenzione al fine di spaccio di una variegata offerta di sostanze stupefacenti, un giovane 20enne di Scafati. coinvolto in un blitz dei carabinieri della tenenza locale

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le lettere

I fatti risalgono al 18 settembre scorso, quando il ragazzo fu sorpreso con 5,90 grammi di marijuana, alcuni pallini di crack e una cifra di denaro in contanti ritenuta provento dell’illecita attività. Il tribunale gli notificò la misura degli arresti domiciliari. In casa, fu trovato anche materiale quali buste di cellophane e barattolo, per conservare lo stupefacente, oltre a due bilancini di precisione e sette fogli con sopra scritti i nominativi di una presunta clientela. In uno di questi manoscritti, si faceva riferimento allo stupefacente - anche morfina - e armi, a loro confluite in una precedente indagine condotta dalla Dda di Salerno, per reati anche in materia di armi. Il ragazzo si trovava agli arresti domiciliari, all'epoca, per aver esploso alcuni colpi di pistola contro la porta d'ingresso della sua ragazza a Pompei. Il giovane era difeso dal legale Gennaro De Gennaro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19: sospesa la scuola fino al 30 ottobre, chiusi i circoli e stop all'asporto dopo le 21 e alle feste

  • Covid, nuova ordinanza della Regione Campania: confermate le restrizioni

  • Campania: dietrofront sulla scuola, non riaprono neppure le elementari

  • Covid-19: il coprifuoco inizia venerdì, De Luca denuncia la mancanza di personale sanitario

  • Mini-lockdown in Campania: pubblicata l'ordinanza, De Luca frena le attività e chiude le scuole

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: più smart working e nuova stretta sui ristoranti, possibile freno alle palestre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SalernoToday è in caricamento