menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scafati, un chilo di marijuana in casa: a processo 28enne

Il ragazzo fu individuato quale riferimento di un giro di smercio di sostanze stupefacenti, ora raggiunto dalla richiesta di processo con rito immediato

Deteneva quasi un chilo di marijuana sistemata in casa in dei barattoli di vetro lo scafatese F.F. , 28enne fermato il diciannove gennaio 2018 durante un'operazione antidroga dei carabinieri di Torre Annunziata. Il ragazzo fu individuato quale riferimento di un giro di smercio di sostanze stupefacenti, ora raggiunto dalla richiesta di processo con rito immediato. I carabinieri piombarono in casa sua dopo aver raccolto informazioni da una fonte condidenziale su di 'unattività spaccio e con l’ausilio dei cani antidroga dell’unità cinofila di Sarno, perquisirono casa del giovane. La droga era conservata  come fosse un prodotto alimentare in alcuni barattoli dei sottoli, insieme a denaro contante ritenuto provento dell’attività illecita. 

F.F. custodiva circa 870 grammi di marijuana, mezzo grammo di hashish, 1 grammo di cocaina, insieme a 2 bilancini per il peso e il confezionamento delle singole dosi di stupefacente, e una cifra in contanti di 1.070 euro. Il materiale rinvenuto fece scattare l’arresto immediato, con l’attuale permanenza agli arresti domiciliari imposta dall’autorità giudiziaria. Il pubblico ministero Ernesto Caggiano, al termine della fase preliminare delle indagini, ha emesso per il 28enne la richiesta di processo con rito immediato, sulla base dell’evidenza della prova raccolta.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Segnalazioni

Degrado a Salerno: persone rovistano di notte nei rifiuti, la denuncia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento