rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Scafati

Scafati, gonfia i costi del funerale e truffa le sue tre sorelle

La storia riguarda quattro sorelle scafatesi, ora attese in tribunale davanti al giudice monocratico dopo la denuncia: una delle tre, in veste di imputata, avrebbe gonfiato la fattura della ditta di onoranze funebri

Parenti truffati grazie ad un funerale, quello del padre. Una storia da numeri al Lotto che arriva da Scafati. La storia riguarda quattro sorelle scafatesi, ora attese in tribunale davanti al giudice monocratico dopo la denuncia: una delle tre, in veste di imputata, avrebbe gonfiato la fattura della ditta di onoranze funebri, mettendosi in tasca oltre seimila euro. Per poi chiedere il conto alle altre tre per coprire le spese. L’episodio risale al 2011, ma il processo è appena cominciato davanti al Tribunale: le tre sorelle vittime del raggiro hanno pagato un incremento di seimila euro circa alla terza sorella, ora alla sbarra per averle raggirato sulla pelle del padre, presentando un conto finale di oltre ottomila euro rispetto ai duemila pagati alla ditta di onoranze funebri.

La "truffa"

 «Dividiamo tra noi, viene ottomila e duecento euro», ha spiegato lei, contando sulla buona fede e sulla disattenzione verso tali questioni in un momento così delicato. Quella fattura di ottomila euro aveva però insospettito le altre tre sorelle, fino alle verifiche e poi alla denuncia. La ditta di onoranze funebri, raggiunta per la controprova del malevolo pensiero da una delle sorelle, aveva certificato la spesa in duemila e duecento euro: tutt’altra cifra rispetto agli 8200 euro chiesti dalla quarta. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scafati, gonfia i costi del funerale e truffa le sue tre sorelle

SalernoToday è in caricamento