Razzia al cimitero a Scafati, rubati oggetti in rame e targhe dai loculi

L'ipotesi è che si sia trattato di una banda specializzata in questo tipo di furti, consumati facilmente per l'assenza di telecamere di videosorveglianza

Rubati oggetti in rame al cimitero di Scafati. La denuncia corre sui social da parte di molti cittadini. All'amministrazione comunale e alle forze dell'ordine sono stati segnalati furti di portafiori e persino di una targa ricordo. Lo stesso sarebbe avvenuto, in diversa quantità, presso un'altra decina di loculi. Un atto criminale, che però non risulta essere raro, in considerazione dei tanti furti commessi anche nei mesi scorsi in molti cimiteri dell'Agro nocerino sarnese. La sorpresa, amara, di molte persone si è manifestata giorni fa, durante la visita ai propri defunti. La segnalazione è partita anche dal custode della struttura ubicata in via Della Gloria. L'ipotesi è che si sia trattato di una banda specializzata in questo tipo di furti, consumati facilmente per l'assenza di telecamere di videosorveglianza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, Sarno si sveglia in lacrime: muore Michele, 38enne ricoverato al Ruggi

  • Suicidio a Salerno, si lancia dalla finestra e muore sull'asfalto

  • "Alimenti scaduti nel mio pacco": il direttore del Banco Alimentare risponde alla mamma di Pontecagnano

  • Covid-19, sospende il pagamento dell'affitto per gli inquilini in difficoltà: il bel gesto di una cittadina di Baronissi

  • Coronavirus: 1° contagio a San Mango e nuovo caso a San Severino, i nomi dei pazienti

  • Coronavirus: nuovi contagi a Baronissi e a San Valentino Torio, Valiante dà il nome

Torna su
SalernoToday è in caricamento