menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di archivio

Foto di archivio

Scafati, girava intorno ad un palazzo con arnesi da scasso: ragazza a processo

Sarà giudicata dal giudice monocratico di Nocera Inferiore, dopo che il 3 luglio del 2019 fu sorpresa nei pressi di un condominio in compagnia di una ragazzina minorenne, sua parente

Specializzata in furti all'interno di auto e appartamenti, per una ragazza di 21 anni, di origine belga, è tempo del processo. V.P. sarà giudicata infatti dal giudice monocratico di Nocera Inferiore, dopo che il 3 luglio del 2019 fu sorpresa nei pressi di un condominio in compagnia di una ragazzina minorenne, sua parente.

La storia

Ad un controllo delle forze dell'ordine, intervenute dietro richiesta di alcuni residenti, insospettiti dalla ragazza che si aggirava nell'androne del palazzo, la stessa veniva trovata in possesso di due cacciaviti in ferro, una cihave in ferro, con due pezzi di plastica tagliati da adoperare come strumenti da scasso. Le due stavano perlustrando la zona, prima dell'arrivo dei carabinieri, all'interno di uno stabile condominiale di Scafati in via Martiri d'Ungheria. La minore, di 17 anni, fu segnalata alla Procura del tribunale dei minori di Salerno. Per la 21enne, invece, l'iter è andato spedito fino all'emissione di un decreto diretto a giudizio a firma della Procura di Nocera Inferiore. Quel giorno, fu trovata con l'armamentario di ferri e attrezzi tuili per scassinare, forzare e scattare serrature, come porte blindate e non, di appartamenti condominiali, ma anche automobili, da violare per effettuare colpi in zona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SalernoToday è in caricamento