rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Cronaca Scafati

Ennesimo colpo a Scafati, scassinata la cassaforte di un ingegnere

La vittima risiede in via della Resistenza. Quanto subito è stato denunciato ai carabinieri della tenenza di via Oberdan

Ennesimo colpo consumato in un'abitazione di Scafati. Il bottino stavolta è di 20mila euro, a danno di un ingegnere. La vittima risiede in via della Resistenza. Quanto subito è stato denunciato ai carabinieri della tenenza di via Oberdan. 

Il colpo

I ladri avrebbero agito di pomeriggio, forzando il portone d'ingresso con un piede di porco. Poi sarebbe stato chiuso nuovamente. Dopo aver disinnescato il sistema d'allarme interno al domicilio, hanno cominciato poi a rovistare per casa. Individuata la cassaforte, la banda è riuscita ad aprirla senza aver bisogno della combinazione. Il che fa pensare che si tratti almeno di criminali professionisti. Il bottino ha compreso denaro contante, oro e diversi oggetti di valore. Una volta rientrati, i proprietari dell'appartamento hanno constatato di essere stati derubati per via del disordine presente in più di una stanza. L'episodio va ad aggiungersi a quelli già avvenuti pochi giorni fa, a Scafati, in più parti della città. Il livello di sicurezza - secondo molti cittadini - e anche forze politiche, è oramai ai minimi storici. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ennesimo colpo a Scafati, scassinata la cassaforte di un ingegnere

SalernoToday è in caricamento